PORTO SANT’ELPIDIO – Pensavano di farla franca e invece è andata molto male.

A Porto Sant’Elpidio i carabinieri locali hanno denunciato un italiano e un rumeno per la famosa truffa dello specchietto.

Ad ignari chiedevano un immediato risarcimento di 150 euro per evitare “guai” e l’intervento dell’assicurazione.

Decisiva la videosorveglianza per identificare i due dopo le segnalazioni di vari cittadini.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.