ANCONA – Maxi operazione su tutto il litorale marittimo regionale per la Guardia di Finanza attraverso le sezioni navali si Ancona e San Benedetto. L’attività dei militari si è svolta attraverso una serie di controlli su 39 chalet della costa delle Marche che hanno portato alla scoperta di 51 violazioni a cui sono seguite altrettante sanzioni amministrative.

In particolare la Finanza ha riscontrato dal totale dei controlli canoni demaniali non pagati per circa 115 mila euro e 102 mila di evasioni dei tributi locali come Imu e Tari. Altre evasioni constate, poi, per altri 30 mila euro fra cui alcune evasioni dell’impost regionale. In un caso, riferisce la Guardia di Finanza, un comune ha avviato il procedimento per la decadenza della concessione.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.