SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 17 e 18 dicembre scorsi, nella sede ascolana della Scuola di Architettura e Design dell’Università di Camerino, si è tenuto il convegno “Climate Change and Quality of Life” nel corso del quale si è fatto il punto sul percorso attuativo degli obiettivi del progetto comunitario Joint Secap, finalizzato a definire strategie comuni tra realtà di Italia e Croazia per affrontare la sfida dei cambiamenti climatici.

Il Comune di San Benedetto del Tronto, in qualità di partner del progetto, è stato chiamato a intervenire e condividere le sue strategie e conoscenze con il pubblico, anche come portavoce di Cupra Marittima, Grottammare e Monteprandone, gli altri comuni del comprensorio coinvolti.

Le due giornate si sono svolte all’insegna della condivisione dei dati e delle conoscenze, della presentazione delle analisi effettuate e delle aspettative e strategie previste allo scopo di informare e aprire un dibattito tra esperti e non, mirando alla creazione di approcci condivisi ed efficienti per prevenire e/o ridurre al minimo i danni dovuti al cambiamento del clima.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.