SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Durante il periodo natalizio ancor più incisiva è l’attività di controllo del territorio da parte degli uomini e delle donne del Commissariato di San Benedetto del Tronto che su specifica direttiva della Questura di Ascoli Piceno hanno provveduto, tra l’altro, ad incentivare verifiche amministrative ad esercizi pubblici.

Nell’ambito di tale attività il Questore di Ascoli Piceno ha disposto, ai sensi dell’articolo 100 T.U.L.P.S., la sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande per giorni 15 ad un bar nella locale via Mare di Porto d’Ascoli: nella circostanza è stata riscontrata la reiterata violazione amministrativa di norme e prescrizioni e l’abitudinaria frequentazione del locale da parte pregiudicati.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.