SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ durata poco la fuga del malvivente resosi responsabile di un’azione criminale in Riviera il 20 dicembre.

Personale della squadra di Polizia del Commissariato sambenedettese, in collaborazione con i carabinieri di Porto d’Ascoli, ha tratto in arresto l’autore della rapina ai danni della farmacia “Adriatica” avvenuta a Porto d’Ascoli nel quartiere Agraria.

Qui il nostro articolo

Porto d’Ascoli, armato di coltellino rapina una farmacia: malvivente in fuga

L’uomo aveva puntato un coltello al corpo della titolare della farmacia sottraendo 1500 euro dalla cassa. In seguito era scappato a piedi.

Vedendo le immagini della videosorveglianza, i poliziotti riconoscevano il responsabile in un 35enne pregiudicato di origine emiliana domiciliato a San Benedetto.

Il rapinatore è stato rintracciato ed arrestato nella nottata da poco trascorsa ed è stato portato in carcere a Marino del Tronto.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.