SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovedì 19 dicembre sportelli aperti per la filiale di Via Manzoni a San Benedetto del Tronto dopo una ristrutturazione che, seppur un po’ più lunga del previsto, ha consentito di rinnovare e innovare completamente la filiale per renderla ancora più rispondente alle esigenze dei clienti.

“A quasi venti anni dalla sua apertura, la filiale che, poco più che ventiseienne, assieme ai colleghi De Renzis e Bertolotti ho visto nascere, è cresciuta considerevolmente sia nei volumi sia nelle risorse impiegate e necessitava di maggiori spazi e funzionalità – ha detto Vito Verdecchia Direttore Bcc di Ripatransone e del Fermano – . Questa riapertura rappresenta un evento importante: tanti servizi innovativi quali Atm evoluto, cassa self assistita senza mai tralasciare il preziosissimo contributo dei collaboratori fatto non solo di competenza e professionalità, ma soprattutto di passione, coesione e umanità!”

La Banca in questi mesi ha avviato un importante programma di modernizzazione della filiale in oggetto. Oggi ci sono aree dedicate all’accoglienza, ambienti più luminosi, accoglienti e moderni con postazioni distanziate per favorire la privacy e una nuova cassa self assistita da cui è possibile effettuare in autonomia le principali tipologie di operazioni.

“La Banca di Ripatransone e del Fermano – spiega il presidente Michelino Michetti – vuole essere sempre accanto ai propri clienti guardando al futuro tenendo conto della storia che ci caratterizza, ovvero essere una Banca del territorio. La banca sta per compiere 115 anni di vita – ha detto il Presidente Michelino Michetti – portando avanti valori di prossimità, vicinanza e ascolto e cercando di essere sempre al passo con i tempi. Grazie alle nuove tecnologie siamo certi di potenziare questa vocazione per essere sempre più competitive”.

L’organico della filiale sarà composto dal direttore Mario Giudici, dal vice direttore Giuliano Filiaci e dai collaboratori Lorenzo Giacomozzi, Sabrina Spina, Adalgisa Ficcadenti e Claudio Urbani.

“Desidero fare un ringraziamento sentito e affettuoso – ha concluso Mario Giudici, direttore della filiale di San Benedetto Via Manzoni – ai colleghi delle filiali di Grottammare, San Benedetto Tronto Via Curzi e Porto D’Ascoli che nel periodo di chiusura della filiale di Via Manzoni, tra l’altro coincidente con quello della migrazione del sistema informativo, hanno ospitato noi colleghi di Via Manzoni e accolto e servito la nostra clientela. Un grazie speciale sento infine di farlo a tutta la nostra meravigliosa clientela che ha saputo attendere con pazienza la riapertura dello sportello, nella consapevolezza che alla fine ne sarebbe comunque valsa la pena”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.