SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La trasferta di Carpi, oltre alla sconfitta, si porta dietro un prezzo più ampio: Paolo Montero e Alessio Di Massimo, infatti, sono stati squalificati entrambi per una giornata dal giudice sportivo.

Mister e attaccante rossoblu, dunque salteranno una partita che, con ogni probabilità non sarà Samb-Fano ma Triestina-Samb dell’11 gennaio. La prima di ritorno, in programma sabato pomeriggio alle 15, è infatti rinviata per lo sciopero della Serie C indetto dal presidente Ghirelli e, nonostante un incontro sul tema indetto per oggi dal Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, difficilmente la Lega tornerà sui suoi passi.

Di Massimo, lo ricordiamo, è stato punito con la squalifica seguita all’espulsione rimediata a Carpi al 94′ per un’entrataccia sul centrocampista bosniaco Dario Saric mentre mister Montero, alla prima squalifica nel calcio italiano dopo oltre 15 anni (espulso 16 volte durante la sua carriera in Serie A) salta una partita a seguito della quinta ammonizione rimediata in questo girone di andata.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.