SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb dalla parte di Ghirelli e della decisione della Lega di scioperare per la prima giornata di ritorno che era in programam il 21 e 22 dicembre. “La Sambenedettese intende manifestare pieno appoggio al presidente Ghirelli in ogni azione che deciderà di mettere in campo per far comprende al Governo l’importanza che rivestono per la nostra nazione i club di LegaPro” si legge in una nota del club di Viale Dello Sport.

Il club di Fedeli, col presidente che in passato ha manifestato più volte la sua posizione circa le difficoltà che incontrano le società di Serie C, prosegue nel suo comunicato: “Società professionistiche che si sostengono grazie quasi esclusivamente all’apporto economico di imprenditori che ogni anno investono milioni di euro praticamente a fondo perduto. Una situazione che diventa ogni anno più insostenibile, soprattutto se ci si dimentica anche, come sta succedendo da tempo, che è proprio la serie C la base del calcio italiano dove nascono e crescono i nostri talenti. Senza un sostegno a quelle società che investono in questa categoria si rischia di distruggere tutto, anno dopo anno, e siamo convinti che la defiscalizzazione sia ossigeno puro poichè permetterebbe di abbassare i costi e di avere risorse da reinvestire in infrastrutture di ogni tipo. E’ quindi giunta l’ora che il governo faccia la sua parte e la  Sambenedettese sarà al fianco del presidente Ghirelli in ogni iniziativa: è tempo di risposte concrete”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.