SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In un articolo di Fabrizio Peronaci, sull’edizione romana del Corriere della Sera, una lunga intervista a Roberta Peci, figlia di Roberto, ucciso dalle Brigate Rosse nell’agosto del 1981 soltanto perché fratello del brigatista rosso e poi pentito Patrizio Peci.

Roberta ripercorre aspetti personali e questioni legate alla vicenda storica e di cronaca di quegli anni.

Clicca qui per leggerla.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.