SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sport e sociale in Riviera.

Il Ct Maggioni di San Benedetto del Tronto ha rinnovato il consiglio direttivo nel corso dell’assemblea annuale tenutasi nella sede di viale Buozzi valida per l’approvazione del bilancio 2019 e del bilancio preventivo 2020. Confermati il presidente Afro Zoboletti e due consiglieri del direttivo uscente, Patrizio Patrizi e Vincenzo Di Cretico, mentre risultano eletti i candidati consiglieri Micaela Benci, Leonardo D’Isidori, Giorgio Troiani, Dante Bartolomei, Dimitri Patacchiola e Antonio Sgattoni.

Nel corso dell’assemblea il cosiddetto senato del circolo, ovvero i soci più “anziani”, hanno voluto ricordare la figura del presidente Ferruccio Zoboletti chiedendo l’intitolazione della tribuna del campo centrale alla “persona che ha dedicato la sua vita alla città e allo sport come il tennis e il calcio”. Al proposito i soci Domenico Sebastiani, Alfiero Caposciutti, Vittorio Cocciolo, Filippo Ceva e Federico Melchiorri, hanno fatto realizzare una targa che è stata apposta su entrambi i lati di accesso alla tribuna.

L’assemblea si è conclusa con il dibattito che riguarda il futuro del circolo, ovvero la realizzazione del progetto di ristrutturazione e ammodernamento delle tribune con annessi club house, bar e ristorante. I tempi di definizione del progetto sembrano ancora lunghi. Altro aspetto, la valutazione dell’ottima attività agonistica e della scuola dei giovani (circa 150 tra ragazze e ragazzi) del Ct Maggioni sotto la costante attività promossa dai maestri.

E da quest’anno il Ct Maggioni potrà avvalersi della collaborazione tecnica di Stefano Travaglia e del suo coach Simone Vagnozzi. A tutti i soci è stato ricordato l’appuntamento del prossimo 19 dicembre per lo scambio degli auguri di Natale con cena che si terrà nel salone dell’Istituto Alberghiero Buscemi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.