PORTO SANT’ELPIDIO – Continua incessante l’azione di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio.

Nel corso della nottata i militari hanno svolto apposito servizio, traendo in arresto D. M.S., 45enne originario di Porto San Giorgio, residente in quel comune, operaio incensurato.

I militari, a conclusione di un mirato servizio di osservazione, pedinamento e controllo, bloccavano il soggetto a bordo della sua autovettura Opel Zafira sottoponendolo a perquisizione di iniziativa personale rinvenendo su di esso 2 grammi di cocaina e cinque pasticche di ecstasy, nonché 605  euro quale provento certo di spaccio.

La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire all’interno della sua abitazione due involucri per circa 160 grammi di cocaina, una dose di marijuana da 2 grammi circa, due bilance di precisione e tutto il materiale utile al confezionamento dello stesso, oltre a circa 3 mila euro in contanti, anche questi provento certo di spaccio.

Le operazioni di “bonifica natalizia” saranno costantemente svolte da tutti i militari del comando provinciale di Fermo.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.