TERAMO – Nell’approssimarsi delle Festività Natalizie, sono stati intensificati i controlli economici del territorio per il contrasto alla contraffazione, del Made in Italy a tutela dei consumatori. Fiamme Gialle in azione nel Teramano.

In tale ambito, dai primi giorni del mese di dicembre sono stati effettuati mirati interventi nei confronti di esercizi commerciali, sottoponendo a sequestro, complessivamente, 280 mila prodotti contraffatti composti da luminarie natalizie e giocattoli che riportavano la marcatura “CE” difforme rispetto alla normativa di rifermento ed erano, altresì, privi delle necessarie informazioni previste dal Codice del Consumo.

E’ opportuno ricordare che il marchio CE ha la funzione di tutelare l’interesse pubblico della salute e della sicurezza degli utilizzatori dei prodotti, assicurandone la conformità alle disposizioni comunitarie, inoltre, garantisce che, nelle varie fasi di produzione, siano stati rispettati i requisiti essenziali di sicurezza.

Il fenomeno della contraffazione e del commercio di prodotti insicuri danneggia il mercato, sottrae opportunità e lavoro alle imprese che rispettano le regole e favorisce, parallelamente la diffusione di altri gravi illeciti, di natura amministrativa e penale, quali l’evasione fiscale ed il commercio abusivo.

I titolari di due esercizi commerciali siti a Giulianova e Silvi sono stati segnalati e denunciati alla locale Autorità Giudiziaria.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.