SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, del Comitato di Quartiere Marina Centro.

Si è svolto il 3 dicembre un sentito incontro tra l’Amministrazione Comunale (era presente quasi tutta la Giunta) e l’intero Direttivo del Comitato di Quartiere Marina Centro.

Durante il lungo summit si sono ripercorse tutte le priorità inerenti una delle zone più importanti della città e che più volte erano state protocollate (l’ultima l’ottobre scorso) dal Direttivo.

L’Amministrazione Comunale, in primis il Sindaco Piunti ed il Vice Sindaco Assenti, hanno nuovamente confermato il rifacimento di Piazza Montebello ma questa volta con l’interessante novità delle tempistiche di massima: Progetto esecutivo entro febbraio del nuovo anno a cui seguirà il bando e di conseguenza l’inizio presumibile dei lavori in aprile 2020.

Tutto questo percorso è subordinato alla riscossione della somma di 3 milioni e 500 mila euro derivante dal cambio di destinazione dell’area “ex Remer”. Considerato che i lavori di riqualificazione (che partiranno con i sottoservizi) dovrebbero durare circa tre/quattro mesi, il Comitato ha fatto notare che la loro eventuale partenza ad aprile avrebbe coinvolto anche la stagione estiva creando quindi seri problemi ai residenti e soprattutto ai commercianti: per tale motivo si pensa che il tutto sarà avviato non prima di settembre del nuovo anno, sempre che i tasselli del puzzle combacino perfettamente come si spera.

Nella ristrutturazione di Piazza Montebello, che come più volte accennato prevede la pedonalizzazione dell’intera Via Montebello, rientrerà anche il rifacimento di Piazza Ancona per cui sono stati stanziati 93 mila euro.

Altra priorità affrontata è stata quella della sicurezza e del Pontino lungo: su questo punto il Sindaco Piunti ha confermato quanto insistentemente richiesto dal Comitato e cioè la pulizia sistematica della zona, il passaggio “discreto” e costante di Polizia Municipale e Forze dell’Ordine, la installazione di una telecamera, la sanificazione con totale riverniciatura delle mura del pontino, tutto questo in collaborazione ed in accordo con Picenambiente e Multiservizi. Il Direttivo del Comitato di Quartiere ha nuovamente proposto la possibilità di abbellire il pontino con dei murales raffiguranti le bellezze della nostra città, coinvolgendo giovani artisti.

In merito alla chiusura i membri del Direttivo hanno confermato al Sindaco ed alla Giunta quanto emerso durante l’Assemblea Pubblica dell’aprile 2018 (più di un anno fa) in cui la maggioranza dei presenti (tra residenti e commercianti) ha dichiarato di volere la chiusura notturna anche perché non si riscontravano più necessità di passaggio verso il porto. A fronte però di alcuni dubbi manifestati espressamente dal Sindaco in merito alla chiusura (per la quale si ricorda vennero installati tempo fa dei cancelli) lo stesso ha chiesto al Comitato di organizzare un’altra Assemblea Pubblica.

Sono state accolte inoltre le richieste del Direttivo di Quartiere in merito alla installazione di uno specchio all’incrocio tra Via Roma e Via San Martino ed il cambio di senso di marcia di una via d’accesso a Piazza Garibaldi da Via San Martino.

Il Comitato di Quartiere ha sollecitato con forza di continuare a monitorare con sempre più attenzione la situazione riguardante la movida molesta (il Sindaco sta valutando anche la possibilità di aggiungere questa competenza al Controllo di Vicinato) e ai Rifiuti: su questo fronte l’Assessore Traini ha informato i presenti che saranno acquistate altre due fototrappole, continueranno i controlli per i conferimenti irregolari che hanno già condotto a molte sanzioni e che si sta valutando anche la creazione di isole ecologiche in particolari punti della città considerati critici.

Anche questo incontro, per il quale si ringrazia il Sindaco e la Giunta tutta, dimostra quanto di buono sia stato fatto dal Comitato di Quartiere Marina Centro nel lavoro iniziato due anni fa, lavoro che sta pian piano producendo dei risultati tangibili. Un Comitato ed il suo Direttivo che è sempre attento a tutte le sollecitazioni e richieste che, indubbiamente, devono provenire dai residenti e dai commercianti per il quali il Direttivo capitanato dal Presidente Elena Piunti è e deve restare un punto di riferimento e di contatto con l’Amministrazione Comunale per la veloce risoluzione delle molteplici problematiche che coinvolgono il centro cittadino.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.