SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Andrea Assenti il più ricco in Giunta, Pasqualino Marzonetti la fa da padrone in consiglio comunale mentre Piunti dichiara 54.824 euro. Gli amministratori pubblici, con il decreto trasparenza del 2013, da tempo sono tenuti a pubblicare i loro redditi e lo devono fare entro il 30 novembre di ogni anno con pubblicazione sul sito del comune. Ecco quanto dichiarano quest’anno (dichiarazione 2019 relativa ai redditi del 2018) assessori, sindaco e consiglieri comunali. Alcuni di loro, però, non hanno ancora presentato la dichiarazione 2019 o in ogni caso questa non è visibile nell’apposita sezione del sito del Comune di San Benedetto.

Nota: Qualora disponibili dalla documentazione i redditi riportati sono redditi complessivi, la cifra di riferimento ai fini delle agevolazioni fiscali. In altri casi sono riportati i redditi netti d’impresa.

Tutti i redditi

Il Sindaco 

Pasqualino Piunti: 54.824 euro

La Giunta

Andrea Assenti: 62.598 euro

Andrea Traini: 29.587 euro

Annalisa Ruggieri: la dichiarazione 2019 relativa ai redditi del 2018 non è stata presentata, nel 2018 (dati relativi al 2017) dichiarava 17.949 euro

Filippo Olivieri: 18.839 euro

Emanuela Carboni: 20.007 euro

Antonella Baiocchi: 17.756 euro

Pierluigi Tassotti: 18. 241 euro

Il Consiglio Comunale

 

Giovanni Chiarini (presidente, gruppo Fratelli d’Italia): 93.107 euro

 

Gruppo Piunti Sindaco

Mario Ballatore: 22.688 euro

Carmine Chiodi: non ha presentato la dichiarazione 2019 relativa ai redditi 2018. Nella dichiarazione 2018 il suo reddito complessivo ammontava a 30.754 euro

Gabriele Pompili: 31.945 euro

Brunilde Crescenzi: 20.781 euro

 

Gruppo Forza Italia

Stefano Muzi: dichiara di essere dispensato dall’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi

Mariadele Girolami: 6.695 euro

Valerio Pignotti: 13.440 euro

 

Gruppo Siamo San Benedetto

Emidio Del Zompo: non ha presentato, ad oggi, la dichiarazione 2019. Nel 2018 (redditi 2017) dichiarava  7.872 euro.

Gruppo Fratelli D’Italia

Gianni Balloni: non ha presentato, ad oggi, la dichiarazione 2019. Non è leggibile il reddito complessivo dalla dichiarazione 2018, nel documento dichiara comunque 7.012 euro di compensi derivanti da attività professionale.

Giacomo Massimiani: 21.769 euro

Piefrancesco Troli: aderisce a regime di vantaggio per iprenditoria giovanile, reddito netto relativo 2018: 24.192 euro.

Antonella Croci: Ha dichiarato, nel 2017 (per i redditi relativi al 2016) di non rientrare nelle casistiche che la obbligano a presentare una dichiarazione dei redditi. Negli anni successivi non ha presentato nessuna altra dichiarazione.

Partito Democratico

Antimo Di Francesco: 17.813 euro

Maria Rita Morganti: 15.135 euro

Udc

Domenico Pellei: 44.500 euro

Articolo Uno

Flavia Mandrelli: 32.423 euro

Ripartiamo da Zero

Giorgio De Vecchis: 46.509 euro

Andrea Sanguigni: 30.453 (reddito netto d’impresa, aderisce a regime di vantaggio per iprenditoria giovanile)

Gruppo Misto

Rosaria Falco: 18.689 euro (reddito netto d’impresa)

Bruno Gabrielli: 33.884 euro

Marco Curzi: 23.752 euro

Pasqualino Marzonetti: 130.169 euro

Tonino Capriotti: 49. 196 euro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.