CUPRA MARITTIMA – Ha deciso – probabilmente invitato da qualche provvidenziale intervento dell’Amministrazione comunale – di tornarsi a voltare verso la strada, il palo della luce che, prossimo all’incrocio tra la Statale 16 e la strada che conduce al Castello di Sant’Andrea, era posizionato stranamente al contrario rispetto alla strada da illuminare.

La crew satirica di “C’era una volta Marà” se ne era interessata qualche giorno fa.

“C’era una volta a Marà”, il palo della luce all’incontrario


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.