SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dalla Lapponia a Porto d’Ascoli, Babbo Natale sta per arrivare e porterà con sé un carico di novità per questa edizione 2019.

L’8 dicembre, per il terzo anno consecutivo, alle ore 16.30 ci sarà la discesa di Babbo Natale dal treno, con elfi e aiutanti per giungere alla sua dimora in via Turati 19, che resterà aperta il venerdì, sabato e domenica. È così che si accenderanno le festività natalizie con le tante iniziative organizzate dall’associazione Pda Shopping Center, con il patrocinio del Comune di San Benedetto.

Al corteo di Babbo Natale parteciperà anche un astronauta. Infatti, la chicca assoluta di quest’anno è il Planetario, ideato da Massimo Croci, che sarà installato in Piazza Redentore nel giorno dell’Immacolata. Si tratta di una struttura rigida capace di ospitare circa 50 posti, in cui saranno proiettate scene spaziali, tra le quali lo sbarco sulla Luna, a 360 gradi. La durata degli spettacoli sarà di 40/45 minuti e l’orario di apertura è tutti i pomeriggi dalle 15.30 alle 18.30. Il biglietto ha un costo di 5 euro.

“Le richieste da parte delle scuole della zona sono in continuo aumento e già 500 studenti provenienti da fuori sono prenotati” spiega la consigliera Maria Adele Girolami, che prosegue: “Si può ben dire che sia una vera e propria chicca, anche perché è la prima volta che un planetario arriva a San Benedetto”.

Altri appuntamenti importanti, presentati dal presidente di Pda Shopping Center, accompagnato da Danilo Ottaviani e Piera Medici, sono quelli del 15, del 21 e del 26 dicembre.

Il 15 dicembre, presso Largo Nilde Iotti, alle ore 10, si terrà il concorso dell’albero più bello. “Metteremo a disposizione 10 alberelli. È un’idea per coinvolgere le famiglie e addobbare la piazza” spiega Portelli.

Il 21 dicembre, invece, sarà la volta della merenda con Babbo Natale, all’interno della sua casa alle ore 18.30. Sarà possibile partecipare su prenotazione.

Infine, per la prima volta, il 26 dicembre sarà la volta della tombolata in Piazza Cristo Re. Dalle ore 17 ci saranno due estrazioni consecutive. In palio per la cinquina 2 cene per 2 persone, mentre per la tombola 2 weekend per 2 persone. Le cartelle sono acquistabili presso tutti i negozi dell’associazione Pda Shopping Center e all’interno della casa di Babbo Natale.

Come nella scorsa edizione, gli studenti di tutte e tre le Isc della città saranno muniti del passaporto da timbrare nelle quattro attrazioni del villaggio per poter ricevere in cambio un gadget. “Fin’ora 5 mila passaporti sono già stati consegnati” aggiunge Portelli.

La soddisfazione per l’iniziativa proviene dal Sindaco Pasqualino Piunti: “Queste festività servono per aggregare le persone e ci stiamo riuscendo. Grazie al coinvolgimento di Porto d’Ascoli e dell’associazione abbiamo avuto ancora più successo. Dobbiamo usufruire queste occasioni per dimostrare di essere la città dell’accoglienza”.

L’importanza del lavoro dell’associazione è rimarcata dalla consigliera Maria Adele Girolami che, entusiasta dell’iniziativa, invita tutta la cittadinanza a partecipare.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.