SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è conclusa la campagna di informazione dell’Ictus Cerebrale nella Riviera delle Palme organizzata dall’associazione Punto Aiuto Cittadino in collaborazione con la Unità Operativa del Servizio di Neurologia del Madonna del Soccorso e la Misericordia di Grottammare del Governatore Alessandro Speca.

Il tour sanitario ha attraversato le principali piazze della città con una straordinaria partecipazione dei cittadini che si sono sottoposti gratuitamente alla rilevazione dei parametri vitali di base ad opera dei volontari della Misericordia (500 screening) nelle 3 giornate e distribuiti 1500 volantini sulla prevenzione dell’ictus dai volontari dell’Associazione Punto Aiuto Cittadino.

Il servizio di Neurologia, eccellenza del Madonna del Soccorso nella persona del responsabile Dott. Roberto Gobbato, ha messo a disposizione i medici Dott. Alessandro Sanguigni e Dott.ssa Cristina Paci, per effettuare gratuitamente consulenze neurologiche.
I crescenti risultati positivi ottenuti, ci inducono a intensificare ulteriormente queste iniziative, collaborando sempre più con le Istituzioni, nella consapevolezza che la medicina del futuro si basa essenzialmente sulla prevenzione a livello territoriale e tra i cittadini, al fine di assicurare il benessere psico-fisico ai cittadini.

“Nel corso della campagna sanitaria molti cittadini hanno riferito la difficoltà nel fare prevenzione per le difficoltà economiche in cui versano, segnalando di non eseguire esami di laboratorio o indagini strumentali diagnostici da diversi anni” scrive Punto Aiuto Cittadino. E Ancora: “Ci sono famiglie che non riescono ad arrivare alla fine del mese, cittadini che assumono un solo pasto durante la giornata, pazienti che non trovando posto nelle liste di attesa presso la Asl di appartenenza per un esame strumentale e sono costretti ad andare ad Ancona con aggravio di costi economici; anziani che vivono soli, dimenticati da tutti, in difficoltà ad acquistare persino farmaci da banco. Sono questi i problemi ai quali gli organi preposti debbono prestare maggiore attenzione per assicurare il diritto alla salute a tutti i cittadini sancito dalla Costituzione Italiana, ponendo in essere politiche di intervento a favore dei cittadini più disagiati. L’associazione Punto Aiuto Cittadino annuncia che la prossima campagna di informazione nella Riviera delle Palme sarà sulla prevenzione per il Tumore dello Stomaco. Scenderemo nelle Piazze con la Collaborazione del Servizio di Chirurgia Generale del Madonna del Soccorso, la Misericordia di Grottammare e i Volontari dell’associazione Punto Aiuto Cittadino”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.