SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Amministrazione Comunale di San Benedetto del Tronto ha affidato alla Società Cooperativa Sociale “Hobbit” il compito di realizzare alcuni interventi nelle zone umide della Riserva Naturale Sentina.

In particolare verranno eseguiti interventi tecnici relativi alla manutenzione della zona umida ed al sistema di alimentazione tra i vari laghi, con scavi e collegamenti tra i fossi nella zona umida dell’area nord, su una superficie di circa 200 metri quadrati; scavi e collegamenti fossi e riprofilature e nuovi collegamenti tra la zona umida e fosso “Casale Cipolloni”.

Inoltre si provvederà a realizzare la staccionata lungo via Brodolini, con il ripristino della precedente staccionata danneggiata, e migliorare l’alimentazione del laghetto presso la foce del Tronto con scavi e collegamenti e la realizzazione di pozzetti di ispezione. Infine ci saranno interventi di pulizia programmata dei rifiuti presenti sul litorale, nella zona dunale e fino nei sentieri interni.

L’impegno di spesa è di euro 21.191,40 Iva inclusa.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.