SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’ambito dei servizi di controllo operati da personale della Polizia di Stato in servizio presso la Frontiera, c’è stato un fermo che ha interessato il nostro territorio.

A Malpensa un albanese di 27 anni, è stato arrestato, appena sbarcato da un volo aereo proveniente dall’Albania.

L’uomo, indagato nell’ambito dell’operazione “Case sicure” della Squadra Mobile ascolana, in collaborazione con l’omologo Ufficio teramano, era ancora ricercato perché destinatario, insieme ad altri 11 connazionali, della misura cautelare in carcere emessa dal Gip di Ascoli Piceno nel 2014, in quanto ritenuto responsabile di una serie di furti, ed in alcuni casi rapine, in abitazione perpetrati sin dal 2013 lungo la costa tra Marche ed Abruzzo.

L’uomo è ora ristretto presso la Casa Circondariale di Busto Arsizio in provincia di Varese.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.