Mentre proseguono con successo gli appuntamenti della 25a stagione dell’Associazione Blow-Up di Grottammare intitolata Cinelocomozioni e dedicata al viaggio, la più grande avventura dell’umanità, torna a grande richiesta la rassegna “Prendi i soldi e scappa”: la crisi economica e la finanza spiegate con il cinema. Prima di ogni film a partire dalle ore 20 con una formula che possiamo chiamare “apericinema“, una gustosa apericena preparata dal Kabina Welcome. Un modo diverso di andare al cinema con degustazioni, visioni e approfondimenti.

Si comincia venerdì 29 novembre alle ore 20. presso il Kabina Welcome di San Benedetto del Tronto (Via Torino 200, strada Salaria) con “La grande scommessa” di Adam Mckay: il film racconta la scoperta più o meno contemporanea da parte di alcuni uomini della gigantesca “bolla” cresciuta in seno al mercato immobiliare e destinata a scoppiare un paio d’anni dopo con effetti disastrosi. Com’è possibile conciliare lo spettacolo cinematografico, e il tasso fisso d’intrattenimento che deve assicurare, con il racconto di un crack finanziario, dove i protagonisti hanno nomi quali Cda e Aaa e la cosa si fa appassionante man mano che si complica? Beh, The Big Short (letteralmente: “il grande scoperto”) dimostra che è possibile; scommette contro le regole date per marmoree del racconto filmico mainstream e vince. Anzi, dati il paradosso a monte e la sorpresa a valle, si può affermare che il film di Adam McKay stravinca, lasciando lo spettatore piacevolmente preso in contropiede.

L’ingresso prevede una quota per l’apericena (10 euro) e la tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2019-2020, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta velocemente all’ingresso. La tessera F.I.C. consentirà di partecipare liberamente a molte delle iniziative dell’Associazione Blow Up.

Per informazioni Fabrizio Sciamanna, sciamanna.consulenza@gmail.com


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.