FERMO – I costanti e serrati controlli del territorio della Questura di Fermo, soprattutto nell’area delicata di Lido Tre Archi e nella fascia costiera, hanno permesso di scovare una persona che si stava sottraendo all’esecuzione di un ordine di carcerazione.

Era da poco uscito proprio dal carcere di Fermo, ma non aveva ancora pagato del tutto il suo debito con la giustizia.

Un 55enne della provincia, pregiudicato per diversi delitti in materia di droga e contro il patrimonio, si appoggiava ad alloggi di fortuna.

Deve ancora scontare 4 mesi di carcere per reati contro il patrimonio ed in materia di armi: ora è stato arrestato ed associato al locale penitenziario.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.