SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La rivalità calcistica, e anche cittadina, per qualche secondo si può accantonare. San Benedetto e Ascoli appaiono in televisione per il calcio sui Media nazionali. Non solo per le doti culinarie come accaduto nella serata del 26 novembre su Canale 33 nel programma condotto dal noto chef Simone Rugiati, “Food Advisor”.

In questi giorni alla ribalta dei Media nazionali ci sono gli allenatori della Samb e dell’Ascoli: Paolo Montero e Paolo Zanetti. I due sono protagonisti, al momento, di una buona stagione in Lega Pro e serie B. Il rossoblu è al momento all’ottavo posto, in piena zona Play Off, e ha dato alla squadra un bel calcio e probabilmente i suoi giocatori avrebbero meritato qualche posizione in più ma “pesano” degli errori arbitrali. Il bianconero è al settimo posto ad un passo dai Play Off: un avvio sprint che ha portato, anche se per poco, ad una clamorosa vetta solitaria. Poi qualche scivolone ma gli ultimi risultati sono stati positivi.

Sky Sport e Dazn si sono interessati a loro: l’uruguaiano è stato intervistato dalla prima emittente, dal sambenedettese Maurizio Compagnoni, e ha raccontato della sua carriera da calciatore (Atalanta e Juventus) e dei suoi “maestri” Mondonico, Lippi e Ancelotti per quella da mister che da poco ha intrapreso. Il veneto ha raccontato alla seconda emittente del suo metodo di allenamento, ricordiamo che vinse nel 2018 la “Panchina d’Oro” quando guidava il SudTirol in Lega Pro nella stagione 2017-18.

Una vetrina che entrambi meritano per quello che stanno facendo. Le tifoserie hanno già dimostrato di apprezzare i due tecnici, anche dal punto di vista umano.

Speriamo che prossimamente i Media nazionali torneranno a parlare di loro, ovviamente sempre in positivo. Ne gioverebbe tutto il territorio.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.