FERMO – Le donne che subiscono atti di violenza hanno un modo in più per parlarne e trovare aiuto: attraverso le iniziative “…Questo non è amore”, promosse dalla Direzione Centrale Anticrimine del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. 

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di superare gli stereotipi e i pregiudizi per diffondere una nuova cultura di genere e aiutare le vittime di violenza a vincere la paura, rompendo la fitta rete di isolamento e vergona.

Per l’occasione lunedì 25 novembre dalle 10 alle 13 a Fermo in Piazza del Popolo, la Questura di Fermo sarà presente con un camper, con materiale illustrativo e personale specializzato per raccogliere le testimonianze di chi, spesso, ha ancora esitazione a denunciare e a varcare la soglia di un ufficio di Polizia. 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.