SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come prevedibile, provvedimento per il locale del centro di San Benedetto, “protagonista” dell’operazione compiuta quasi una settimana fa dai carabinieri e finanzieri.

Qui il nostro articolo

Blitz antidroga in via San Martino, hashish e cocaina al centro di San Benedetto. 2 denunce

Il “Ginger Bar” resterà chiuso per dieci giorni, decisione emanata dalla Questura di Ascoli. Il provvedimento sarà attivo dalla mezzanotte del 23 novembre.

Nel blitz di via San Martino i carabinieri hanno denunciato due persone per possesso di hashish e cocaina e segnalato alla Prefettura vari giovani, fra cui un minore, come assuntore.

Nei confronti del locale è stato notificato il provvedimento di sospensione dell’attività, il Tulps, per appunto dieci giorni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.