CUPRA MARITTIMA – Consapevoli delle importanti ricadute connesse a tale ambito e del richiamo nazionale e internazionale crescente compiuto dalla nostra Regione, i Comuni di Cupra Marittima e Ripatransone intendono farsi promotori del programma avviando un processo di coinvolgimento degli stakeholder locali volto a porre in essere un sistema diffuso in cui Enti ed imprese operino in partnership per strutturare un’offerta organica e di valore.

Al fine di avviare un dibattito tra tutti i portatori di interesse, è stato organizzato un incontro sul tema che si terrà sabato 30 novembre alle ore 10 presso il Cinema Margherita di Cupra Marittima, alla presenza dell’Assessore Regionale al Turismo Moreno Pieroni e dei funzionari regionali preposti e i primi sindaci dei due Comuni.

Dal 1° Rapporto Isnart-Legambiente, presentato a Roma lo scorso 26 marzo in occasione di Bike Summit 2019, le presenze cicloturistiche rilevate nel 2018 ammontano a 77,6 milioni, pari all’8,4% dell’intero movimento turistico in Italia. Si tratta cioè di oltre 6 milioni di persone che hanno trascorso una o più notti di vacanza utilizzando la bicicletta. Le presenze dei cicloturisti, nel più vasto orizzonte della vacanza attiva, sono aumentate del 41% nel quinquennio 2013‐2018.
Tali dati legittimano le realtà locali a promuovere iniziative di implementazione e sensibilizzazione sul tema, funzionali alla creazione di un ecosistema in cui enti pubblici e soggetti privati agiscano in maniera sinergica ai fini della crescita socio-economica e culturale del territorio.

Tale evento avrà l’obiettivo primario di avviare un processo di confronto tra le parti che consenta di disegnare congiuntamente uno scenario di accrescimento del Cluster Bike Regionale e di sviluppo di un territorio naturalmente vocato all’intercettazione del movimento cicloturistico in virtù del suo patrimonio ambientale e paesaggistico.

Al termine della presentazione verrà condotto un dibattito tra Istituzioni Locali e Associazioni di Categoria, moderato dal Giornalista Maurizio Socci.

La Regione Marche ha avviato attraverso il Programma Marche Outdoor una campagna di promozione del cicloturismo, comparto del settore turistico che fa registrare un interesse in forte ascesa da parte del mercato. I dati rilevati a livello nazionale legittimano le realtà locali a promuovere iniziative di implementazione e sensibilizzazione sul tema, funzionali alla creazione di un’ecosistema in cui enti pubblici e soggetti privati agiscano in maniera sinergica ai fini della crescita socio-economica e culturale del territorio. L’evento sarà mandato in onda da Ètv Marche nella trasmissione “Buonasera Marche-show”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.