GROTTAMMARE – Appuntamento sociale in Riviera.

Il 30 novembre è una data importante. È la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro la donna.

In occasione della ricorrenza, a Grottammare, presso il Teatro dell’Arancio alle ore 10, sì sì te il convegno “Chiamarlo amore non si può”.

Nel corso della conferenza di presentazione dell’evento, il 18 novembre, la consigliera Martina Sciarroni ha auspicato continuità nella sensibilizzazione, da tradurre in un lavoro da fare tutti i giorni, coinvolgendo tutti gli attori della società dal bambino all’anziano, per prevenire ma anche per essere di aiuto a qualcun altro.

Il sindaco Enrico Piergallini e l’assessore Monica Pomili hanno ringraziato i presenti  per l’impegno e la collaborazione che hanno offerto al progetto, ognuno per le proprie competenze.

Per il Photo Art Club (promotore del concorso fotografico) c’era Matteo Trionfi, che ha sottolineato la volontà da parte del club di dare un contributo artistico a questo tema.

Per la Consulta per le pari opportunità la vice presidente Clarita Baldoni ha ricordato che nei sei anni di attività, la Consulta ha lavorato a progetti di sensibilizzazione per far emergere il sommerso, fenomeno molto ampio tirato in ballo dalla psicologa del Centro anti violenza di On the road, che ha sottolineato il ruolo fondamentale della prevenzione e quindi plaudito al coinvolgimento delle scuole.

L’avvocato Muscella ha ribadito i due obiettivi del convegno e cioè fare sensibilizzazione e illustrare tutti gli strumenti legali e psicologici  per affrontare il fenomeno che è allarmante e in continua crescita (almeno per quello che riguarda i casi denunciati e raccolti).

Ecco il programma completo dell’incontro:

Per l’occasione, infatti, l’Associazione Photo Art Club di Grottammare, con il patrocinio e la collaborazione dell’assessorato alle pari opportunità del Comune di Grottammare, indice il concorso fotografico “Scatti d’Amore”. Le fotografie partecipanti al concorso saranno esposte durante il convegno e saranno i presenti all’iniziativa a votare lo scatto migliore.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.