SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come annunciato nelle scorse settimane, la Polizia Municipale di San Benedetto del Tronto ha ripetuto i controlli sul rispetto delle norme di sicurezza sui mezzi adibiti al trasporto pubblico locale e sugli scuolabus.

Nei giorni scorsi, sono stati sottoposti a verifica 6 autobus e stavolta, a differenza della precedente campagna (tre sanzioni) non sono state riscontrate irregolarità.

Qui il nostro precedente articolo

Scuolabus e mezzi pubblici controllati a San Benedetto, tre sanzioni

Inoltre, grazie all’assunzione di 3 operatori con contratto a termine, sono stati intensificati i controlli sul rispetto delle regole in materia di conferimento dei rifiuti e di gestione dei cani. Gli agenti, che operano in borghese, dall’inizio di novembre hanno elevato 15 sanzioni per errato conferimento dei rifiuti e una sanzione per omessa custodia di un cane che vagava libero per le vie della città. Anche in questo caso, i controlli saranno ripetuti con cadenza regolare in varie zone della città.

Infine, sono state create due apposite squadre per il monitoraggio dei terreni che insistono su aree urbane soggette a frequenti dilavamenti in occasione di forti piogge. Gli agenti hanno già effettuato sopralluoghi nei punti più critici invitando i proprietari ad effettuare interventi di manutenzione per convogliare le acque nei fossi adiacenti. Nei prossimi giorni saranno svolti gli interventi di verifica di quanto prescritto.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.