MONTEFIORE DELL’ASO – Il Tribunale di Sorveglianza di Macerata, in questi giorni, ha emesso un ordine di carcerazione nei confronti di un cittadino dell’entroterra ascolano/fermano.

Precisamente, a Montefiore dell’Aso, i carabinieri locali hanno identificato un 56enne del posto che risultava, appunto, colpito dal provvedimento: doveva scontare 5 anni e mezzo di reclusione per il reato di bancarotta fraudolenta.

Reato commesso ad Ascoli nel 2010. L’uomo è stato portato in caserma per gli accertamenti di rito ed è finito in carcere a Fermo a disposizione dell’autorità giudiziaria.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.