SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un ordine di carcerazione è stato emesso in questi giorni dalla Procura di Ascoli ai danni di un cittadino della Riviera.

Il 12 novembre, a San Benedetto, i carabinieri locali hanno rintracciato e arrestato un 47enne di San Benedetto poiché deve scontare una pena di sette mesi di reclusione per truffa e assunzione di lavoratore straniero privo del permesso di soggiorno.

Reati commessi nel 2012 ad Ascoli Piceno. L’uomo, dopo essere stato compiutamente identificato, è stato condotto carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha emesso il provvedimento.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.