SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel corso dei campionati italiani di pugilato, tenutisi a Roma nello scorso fine settimana dal giorno 8 al 10 novembre, due giovanissimi atleti in forza all’Accademia Pugilistica sambenedettese “1923” sono saliti sul podio ottenendo due prestigiose medaglie di bronzo.

Risultati straordinari che, ancora una volta, confermano l’ottimo lavoro svolto dal maestro Jonny Cocci che ha formato un team giovanile di pugili agonisti che si stanno distinguendo in tutte le categorie di peso, come pure dimostra l’ottima prestazione di Matteo Forconi che, in occasione delle eliminatorie nella categoria 75 kg, ha sfiorato di un soffio l’ammissione alle fasi finali.

Nelle fasi finali, dopo le selezioni tra i campioni regionali di tutta Italia, i due fighter Marcello Di Gennaro ed Emanuele Anzalone, rispettivamente nelle categorie 66kg e 80 kg, hanno incrociato i guantoni con i due campioni regionali della Campania e del Trentino Alto Adige,

Una grande responsabilità che il team dell’Accademia ha ben saputo caricarsi onorando l’impegno con prestazioni sempre sul filo del rasoio per quanto riguarda i verdetti finali.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.