MARTINSICURO – Importante fermo eseguito in questi giorni dalle Forze dell’Ordine.

Rintracciato e bloccato il capo di un sodalizio criminale locale e internazionale. Si tratta di un moldavo, A. V., condannato per sfruttamento della prostituzione.

Reati commessi a Martinsicuro e dintorni, anche nelle vicine Marche, nel 2016. Il malvivente, risiedeva a Fermo, era latitante.

Dopo varie indagini, da parte di Polizia italiana e Interpol, è stato arrestato in Romania.

Dovrà rispondere anche di estorsione, violenza privata e lesioni.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.