SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un progetto per aiutare le fasce più deboli della popolazione attraverso le tecnologie riconducibili alla cosiddetta “Smart City“.

Il servizio Infrastrutture Digitali del Comune di San Benedetto è al lavoro per realizzare un progetto sperimentale utile alla gestione dei parcheggi riservati ai disabili.

Molteplici le finalità a favore di residenti e turisti:

– evitare l’occupazione abusiva degli stalli riservati;
– sanzionare l’occupazione abusiva degli stalli riservati;
– comunicare quali stalli sono occupati e quali liberi;
– conoscere la posizione degli stalli;
– avere un navigatore verso gli stalli.

Il progetto verrà presentato ai membri della Consulta Comunale per la disabilità così da ottenere suggerimenti al fine di migliorare la
proposta sia sotto il profilo organizzativo sia tecnico.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.