SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un Renato Cioffi deluso quello che si presenta davanti alla stampa. Il tecnico del Rimini dopo la sconfitta dei suoi per 2-0.

“Abbiamo preso gol nel nostro miglior momento, dispiace per la sconfitta perché per come si stava avviando la gara ci poteva stare anche un pareggio, con questo per non dico che la Samb non abbia meritato. Dispiace che usciamo ancora con le ossa rotte nonostente gli sforzi”.

Marco Picascia (difensore Rimini): “Abbiamo preso un gol che ci ha un po’ demoralizzati, dopo l’espulsione poi non c’è stato nuulla da fare. Soffriamo in trasferta ma giochiamo meglio quando giochiamo in campi più grandi rispetto al nostro ma comunque dobbiamo migliorare perché stiamo sempre a parlare La classifica la guardiamo e siamo in un momento delicato, dobbiamo farci forza tra noi”.

Luca Cigliano: “L’espulsione non ci stava, la palla l’ho toccata col petto. La prestazione personale fino a quel punto non era male ma non ci faccio niente, adesso servono i punti per la squadra”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.