SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cinquina per i ragazzi di Netti. Anche la Emmont Azzurra si è dovuta inchinare con il punteggio di 3-0 e i rossoblu sono ora a quota 15 punti nel girone C di serie D con cinque lunghezze di vantaggio su Civitanova. Sconfitte le ragazze di Ciabattoni con lo stesso punteggio a Urbania, restando ferme a quota due in coda al girone B di serie C. Si riporta la cronaca del sabato di gioco.

Quinta vittoria consecutiva, quinto 3-0 e media punti tra le più alte di tutta la regione. A farne le spese, come scritto, è la neopromossa Casette d’Ete scesa in Riviera con l’intento di ben figurare dopo essere riuscita a strappare un punto alla corazzata Montegiorgio. I locali devono fare i conti, tra l’altro, con le defezioni di Gaetani, Buscemi e Candellori. Ma la vera forza della Happy Car è il gruppo: 15 potenziali titolari capaci di fare fronte alle difficoltà e soprattutto di farsi trovare sempre pronti a dare il proprio contributo per la vittoria.

Secco 3-0 per le ragazze di Ciabattoni a Urbania, maturato al termine dei parziali di 25-14, 25-17 e 25-20. Happy Car mai in partita tranne un tentativo finale di rimonta nel terzo. Primi due set con gran numero di errori, in particolare in battuta e in attacco. Uno spiraglio nel terzo set in cui le rossoblu hanno ridotto il numero di errori. Nessun atleta in doppia cifra per quanto riguarda i punteggi parziali.

È già tempo di voltare pagina per le prime squadre Happy Car Samb Volley. Sabato prossimo 16 novembre le rossoblu saranno impegnate nella difficile trasferta di Potenza Picena contro la Farmacia Casciotti, seconda in classifica in coabitazione con Montecchio e Polverigi. Una prova importante, in cui le rossoblu cercheranno a creare delle difficoltà alle avversarie

I ragazzi avranno due incroci di fuoco: a domicilio in quel di Montegiorgio sabato prossimo e poi subito a seguire nel turno infrasettimanale casalingo di mercoledì 20 novembre alle ore 21.15 contro Monte San Giusto. Due impegni importanti che meglio chiariranno le reali potenzialità di questa squadra. Sostenere questi ragazzi, far sentire il calore del pubblico potrà essere la freccia in più nell’arco di Coach Netti.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.