MOSCIANO SANT’ANGELO – Forze dell’Ordine in azione nel Teramano.

Nella giornata di ieri, 8 novembre, nell’ambito di mirati servizi diretti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Teramo, in Mosciano Sant’Angelo, ha tratto in arresto un’italiana di etnia rom, classe 1959, pregiudicata e priva di attività lavorativa. La donna a seguito di perquisizione personale e domiciliare è stata trovata in possesso complessivamente di 266 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina contenuta in tre distinti involucri occultati nella fitta vegetazione ed accuratamente interrati nella stradina che conduce alla sua casa.

All’interno dell’abitazione veniva rinvenuto anche un bilancino digitale e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Inoltre la donna è stata trovata in possesso della somma complessiva di euro 2.380 che veniva sottoposta a sequestro.

La donna è stata associata alla locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.