Autostrade per l’Italia manda le task force, squadre specializzate di tecnici della società controllata Pavimental che avranno il compito di svolgere in breve tempo opere di manutenzione preventiva delle strutture e delle parti accessorie di viadotti e ponti.

Gli interventi sono complementari al piano nazionale di manutenzione di ponti e viadotti introdotto da Aspi all’inizio dell’anno e dovranno tenere conto dalle segnalazioni raccolte tra cittadini e comitati di residenza.

Tra le principali opere in atto, sono previste la rimozione di materiali, il ripristino delle superfici in calcestruzzo, manutenzione e sostituzione dei pluviali per lo scarico delle acque piovane, il trattamento anticorrosivo delle armature e delle parti in acciaio, verniciature e trattamenti protettivi.

Le nuove squadre sono già pienamente operative a Genova, la cui task force è composta da 30 addetti che nel mese di ottobre hanno effettuato interventi sulla base di note riferite alle campate sovrastanti abitazioni e insediamenti produttivi.

Seguendo la programmazione individuata dalle Direzioni di Tronco, i gruppi di lavoro agiranno su tutta la rete di Aspi. Entro settembre 2020 saranno 90 le opere presenti sul territorio ligure oggetto di intervento, di cui 10 saranno interessate dai lavori già questo novembre. Per conseguire gli obiettivi fissati, le squadre saranno composte da 4 tecnici e lavoreranno giorno e notte, sfruttando gli orari di traffico meno intenso.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.