SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un evento scientifico – questa 2ª edizione del Congresso dell’Associazione regionale dei cardiologi ambulatoriali delle Marche – che lo scorso anno ha già meritato un grande successo di partecipazione e di attenzione.

L’assise dei cardiologi marchigiani – in programma per l’intera giornata di sabato 9 novembre, all’Hotel Calabresi – tratterà tutti i più importanti temi di attualità in Cardiologia, gettando un occhio ‘curioso’ e propositivo sulle opzioni terapeutiche più interessanti e promettenti, come i nuovi farmaci anticoagulanti, i nuovi farmaci antidiabetici e le nuove tecniche di cardiologia interventistica.

Questo evento, accreditato ECM (il sistema di Educazione Continua in Medicina del ministero della Salute), secondo Vincenzo Capasso, presidente regionale dell’Associazione, “sarà un’importante occasione di aggiornamento, confronto e crescita professionale”.

La locandina del congresso

Non mancheranno momenti di confronto e tavole rotonde anche su altre discipline che dialogano sempre di più con la Cardiologia, come ad esempio l’Oncologia e la Diabetologia. Si pensi solo all’importanza dei controlli cardiologici ambulatoriali in pazienti affetti da neoplasie e nel trattamento con farmaci chemioterapici.

Il programma degli interventi – che si articoleranno dalle 8:30 fino alle 18:30 di sabato 9 – offrirà certamente ai partecipanti un prestigioso dibattito scientifico, denso di risvolti utili nella pratica clinica di tutti i giorni. Oltre ai principali rappresentanti della Cardiologia marchigiana, interverranno anche prestigiosi Cardiologi provenienti da altre Regioni.

Il programma scientifico del congresso

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.