TERAMO – Operazione delle Forze dell’Ordine in questi giorni.

Nella giornata di ieri, 5 novembre, a seguito di mirati servizi diretti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Teramo ha tratto in arresto a Torricella Sicura una coppia di italiani conviventi, l’uomo classe 1971 e la donna classe 1964, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di perquisizione domiciliare i due sono stati trovati in possesso di 308,8 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina di cui un panetto da 296 grammi occultato su una sedia posta nel giardino di pertinenza dell’abitazione sotto al casco dell’uomo e 12 involucri, già confezionati e pronti per lo spaccio al dettaglio, per un peso complessivo di 12,8, grammi 11 dei quali occultati in una credenza della sala da pranzo dell’abitazione ed una, appena preparato, rinvenuto sul tavolo della cucina all’interno di un pacchetto di sigarette.

Rinvenuti anche due bilancini elettronici. Sono in corso accertamenti su due statue sacre, rinvenute all’interno della sala da pranzo dell’abitazione, verosimilmente trafugate da un luogo di culto, entrambe in legno ed alte 1,20 metri raffiguranti le figure religiose della “Madonna Addolorata” e di un santo. I due sono stati associati alla locale Casa circondariale

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.