SAN BENEDETTO DEL TRONTO – 5 novembre 2017 – 5 novembre 2019. A due anni dai fatti di Vicenza molti ultras della Samb si sono ritrovati stasera, fra cori e striscioni di vicinanza, davanti casa di Luca Fanesi, tributando il tifoso rossoblu che rimase gravemente ferito dopo quel famoso Vicenza-Samb.

Dopo un processo durato mesi ancora quella storia non è stata ricostruita e nessun indagato compare fra le carte dei Pm veneti, nonostante tanti tifosi rossoblu, anche immediatamente a caldo subito dopo i fatti del 5 novembre di due anni fa, avessero parlato di manganellate della polizia intervenuta a sedera delle schermaglie fra lel due tifoserie.

Mentre c’è una richiesta di archiviazione sull’intero caso, che deve essere ancora decisa, di certo i tifosi della Samb non hanno dimenticato.

https://www.facebook.com/max.fanesi/videos/pcb.980927568927513/980927432260860/?type=3&theater


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.