I funerali si svolgeranno martedì alle ore 15 nella chiesa di San Pio V a Grottammare.

GROTTAMMARE – Di seguito un pensiero del sindaco Enrico Piergallini su Antonio Casilio, grottammarese doc, scomparso questa mattina, 4 novembre. Ad Antonio Casilio si riconoscono l’ideazione e la realizzazione di innumerevoli iniziative di successo dedicate alla valorizzazione e alla promozione dell’immagine cittadina.

“A due passa da casa mia, c’è la casa di Antonio: amici di famiglia, da sempre. Il dolore pubblico, allora, diventa per me più profondo, privato. Ma non indugiamo in nostalgie: ad Antonio non sarebbero piaciute parole di tristezza o di sconfitta. Era un uomo operativo, senza fronzoli. Ha dedicato tutto il suo impegno civico per la promozione: dei ragazzi, dello sport, delle arti, delle attività economiche, di tutta la sua Grottammare, che amava fino alle radici. Per questo proporrò agli organizzatori del Campionato italiano di Marcia, che si svolge a Grottammare anche grazie a lui, di istituire il trofeo ‘Antonio Casilio’: sarà bello vedere una coppa con il suo nome nelle mani di giovani atleti che festeggiano una vittoria” si legge nella nota del sindaco di Grottammare.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.