REGGIO EMILIA – Stefano Scappini, autore del gol del pari ma anche del fallo su Fusco nel finale, dà la sua versione di quello che è accaduto sul finale.

“Grande cuore della Reggiana, oggi abbiamo giocato meno bene del solito ma siamo stati bravi, tre punti importanti contro una squadra forte” commenta all’inizio Scappini che poi si sofferma sull’episodio finale:

“Il portiere l’ho toccato dandogli una spallata per dargli fastidio come si fa normalmente (in realtà l’ha spinto con anca e braccio ndr) ma poi lui ha fatto la papera e si è lasciato andare. Magari però mi sbaglio, lo rivedrò” spiega il centravanti perugino degli emiliani. “L’arbitro il gol l’ha dato, non è mica colpa mia” il commento finale.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.