RIPATRANSONE – Appuntamento culturale.

Domenica 3 novembre alle 18 nella Chiesa della Morte di Ripatransone, sita nella parte inferiore della Cattedrale, prende il via la Rassegna Concertistica Picena giunta alla sua ventiquattresima edizione.

Ad iniziare la serie dei quattro appuntamenti sarà il noto organista Ennio Cominetti con una conversazione-concerto dal titolo Paesaggi barocchi durante la quale verranno presentati ed eseguiti autori quali J. S. Bach, Froberger, Pasquini.

Organista, compositore, direttore di coro e d’orchestra, Cominetti si è esibito come solista e come direttore con più di duemila concerti nelle più importanti cattedrali e in alcuni fra i più noti teatri di Europa, Nord, Centro e Sud America, Medio Oriente e Africa. Ha inciso CD, realizzato video, scritto articoli per riviste musicali italiane ed europee, tenuto conferenze, master class, presieduto giurie. In un programma radiofonico di Hr2 (Germania) è stato definito personaggio carismatico e musicista nella vera accezione del termine. Fra i lavori di saggistica musicale ricordiamo Marco Enrico Bossi, l’organista, lo studioso, il compositore, Note d’organo, Guida all’ascolto e alla interpretazione del Das Wohltemperierte Klavier di J. S. Bach, L’avventura dell’armonia infinita (Edizioni EurtArte).

Insieme con Clara Bertella ha scritto Io Verdi mi racconto e La musica in tavola, le ricette dei grandi musicisti italiani. Nel 2017 è uscito Mozart in Lombardia (Unicopli). Recentemente sono apparsi due suoi libri su Gioacchino Rossini: il primo dal titolo Ah che bel vivere, guida ai piaceri della tavola e ai luoghi del grande Rossini (EurArte) e il secondo Rossini, il genio burlone (Unicopli). L’ultimo lavoro, apparso nel 2019, ha per titolo Leonardo e la musica (Unicopli). Per alcuni anni ha diretto il dipartimento di Musica Sacra dell’Arts Academy di Roma. Attualmente è consulente esterno per la Storia e l’Interpretazione della Musica Italiana presso alcune facoltà universitarie europee. Il concerto di domenica vede la preziosa collaborazione della Confraternita della Misericordia e Morte, attenta alla conservazione e al restauro dell’organo Verati risalente al 1905.

La Rassegna Concertistica Picena, organizzata dall’Amministrazione Comunale e curata dall’Associazione Musicale Marchigiana, tra novembre e dicembre proporà quattro appuntamenti musicali di alto livello che spazieranno dalla musica barocca al nuevo tango sudamericano al repertorio chitarristico. La Rassegna terminerà con una performance dedicata al teatro con la presenza di un attore del calibro di Giorgio Colangeli e dello scrittore e poeta Lucilio Santoni. Ingresso libero a tutti gli appuntamenti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.