SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Iniziativa sociale in Riviera.

Giovedì 24 ottobre a San Benedetto presso la Scuola Primaria Marchegiani, alla presenza dei genitori degli alunni interessati e dei docenti di lingue comunitarie, la Dirigente Laura D’Ignazi ha consegnato le Certificazioni delle lingue inglese, francese e tedesco agli alunni che, nello scorso anno scolastico, hanno frequentato le classi quinte della Scuola Primaria e le classi terze della Scuola Secondaria di 1° grado.

Nel corso della manifestazione è stata ribadita l’importanza di conoscere almeno due lingue comunitarie, oltre alla propria lingua madre, come raccomandato dall’Unione Europea e dalle Indicazioni per il Curricolo.

Per questo motivo l’IC Centro è da sempre impegnato nel potenziamento del curricolo linguistico, per far acquisire ai propri studenti competenze plurilingue e pluriculturali potenziando in particolare le capacità comunicative orali. Numerose sono infatti le iniziative del progetto lingue straniere, che coinvolgono tutti e tre gli ordini scolastici, dall’infanzia alla secondaria, come l’attivazione di laboratori curricolari ed extracurricolari tenuti da docenti madrelingua di inglese, francese e tedesco selezionati e l’ English Summer Camp, una settimana di full immersion in inglese. Il progetto ormai pluriennale, è riproposto anche per l’anno scolastico in corso: sarà gratuito per gli alunni di cinque anni della scuola dell’Infanzia Togliatti e Marchegiani, per tutti gli alunni delle classi prime, seconde e quarte dei plessi di scuola primaria Marchegiani, Piacentini e Ragnola (nel tempo pieno godono addirittura di un’ora aggiuntiva di inglese con madrelingua, rispetto a quelle curricolari) e per le classi terze della scuola secondaria. Ciò è reso possibile grazie alla collaborazione tra la scuola, che finanzia il progetto per circa 11.000 Euro e lo sponsor Gate Away, che interviene con circa 9 mila euro. In altre classi (terze e quinte della scuola primaria e seconde della scuola secondaria) si realizza grazie ad un modesto contributo delle famiglie.

Anche le lingue Francese e Tedesco hanno avuto moduli di approfondimento in orario aggiuntivo nella scuola secondaria e un percorso specifico e gratuito nelle classi quinte della scuola primaria, utile all’orientamento in funzione della scelta della seconda lingua comunitaria.

Gli ottimi livelli raggiunti da tutti gli alunni sia nelle prove INVALSI di inglese che nelle diverse Certificazioni, organizzate in collaborazione con l’Università di Cambridege (di cui la scuola è Preparation Centre), l’Alliance Francaise e il Goethe Institut, e registrati in particolare nella comprensione e produzione orale in lingua, hanno premiato non solo l’impegno degli stessi, ma anche la validità del progetto.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.