MONTEPRANDONE – Due risultati che ripagano di anni di sacrifici e che proietta nel gotha delle danze standard Eros Sciamanna ed Ania Jaglinska.

Lui, 31 anni di Centobuchi, da oltre 20 anni nel mondo delle competizioni, lei 28 polacca, condividono la passione per la danza sia come ballerini, allenandosi attualmente nella nuova struttura Danzarte di Pagliare del Tronto, che come maestri di ballo per coppie o single a Pagliare, Torre San Patrizio e Villa Lempa.

Dopo 9 anni di partnership, hanno disputato a metà ottobre il Campionato Europeo Professionisti di Danze Standard a Chisinau in Moldavia, nella federazione Wdsf, la più grande federazione internazionale di danza, in cui hanno conquistato il quarto posto su 22 coppie partecipanti e la settimana scorsa in Germania a Lipsia, il Campionato del Mondo Professionisti Danze Standard classificandosi quinti su 41 coppie partecipanti.

“Per noi – affermano all’unisono Eros ed Ania – queste sono state le nostre prime due esperienze di partecipazione ai Campionati Europei e Mondiali. Classificarsi subito in finale, per noi è stato davvero emozionante perché rappresenta il coronamento di una vita fatta di sacrifici per la danza. Una grande gioia per noi, per le nostre famiglie che ci hanno sempre supportato e per i nostri insegnanti che sono sparsi per tutta Europa”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.