SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In questi giorni la Polfer ha “infranto” i desideri di due giovani innamorati.

Una coppia di minorenni voleva raggiungere, da Ancona, San Benedetto in treno per una vera e propria fuga d’amore. Lei era scappata da una struttura dove era ricoverata, lui si era allontanato da casa e dai genitori a loro insaputa.

Sognavano un soggiorno romantico nella Riviera delle Palme ma tutto ciò è stato negato poco prima della partenza. La Questura di Ancona aveva segnalato alla Polizia Ferroviaria la coppia in fuga e gli agenti sono intervenuti nello scalo ferroviario anconetano.

I due giovanissimi innamorati sono stati identificati e fermati: lei è tornata nella struttura dove era ricoverata, lui a casa dei genitori.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.