SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento culturale.

“Interminati Spazi” è il nome della stagione teatrale 2019/20 del Cineteatro San Filippo Neri, a cura dell’Associazione Teatrale Caleidoscopio.

Nome scelto per omaggiare, nell’anniversario dei 200 anni dalla sua stesura, L’Infinito di Leopardi.

“Interminati Spazi” si generano dentro ognuno di noi grazie alla potenza del teatro. Le emozioni nascono dalla tensione che lo spettatore vive quando lo spettacolo evoca i suoi effetti più veri e più significativi. L’immagine scelta per rappresentare la Stagione di quest’anno è infatti il ventre, lo spazio che genera, che sente e assorbe, il motore emotivo e fondante dell’attore così come dello spettatore. Un ventre che accoglie interminati spazi alla scoperta affascinante del teatro quale nutrimento principale per il corpo e la mente.

La stagione, che si snoderà nell’arco di tempo che va da novembre 2019 a marzo 2020, rappresenta una selezione di spettacoli adatti ad adulti e piccini, messi in scena da compagnie provenienti da diverse parti d’Italia e appartenenti a vari generi: si spazierà dai classici alle pièce originali, passando per il teatro-danza.

Come sempre, in linea con i valori dell’Associazione, si darà spazio soprattutto a tematiche sociali, che vanno dalle differenze di genere, al sisma, alla situazione al confine Messico-Stati Uniti.

Nel dettaglio la stagione sarà caratterizzata da dieci spettacoli, di cui sei di Prosa e quattro di Teatro Ragazzi, con l’opportunità di usufruire di diverse formule di abbonamento.

Novità di quest’anno, nell’ottica di un teatro che vada oltre lo spettacolo in sé ma che sappia generale dialogo, è quella di abbinare ad alcuni spettacoli degli eventi extra come stage di teatro per adulti e bambini e aperitivi con dibattito.

Il Cineteatro San Filippo Neri è un luogo destinato alla comunità, un ritrovo culturale che vuole stimolare scambio e dialogo. È proprio al territorio che si rivolge organizzando una raccolta fondi, che terminerà il 24 novembre, allo scopo di rendere la comunità partecipe con il sostegno alla Stagione teatrale di quest’anno. 

L’assessore alla Cultura, Annalisa Ruggieri, afferma: “Ringrazio i ragazzi di Caleidoscopio che anche quest’anno si sono messi in gioco. Mi piace sottolineare che sono ragazzi giovani che investono sul territorio in cultura, rischiando forse anche più di tante altre situazioni che sono più coperte da enti e istituzioni. E se questo da una parte è un rischio, dall’altra loro ci credono molto ed è ancora più bello. Il fatto di avere un’altra realtà (oltre al Concordia) nella quale si incontrano le arti è un valore aggiunto per il territorio sambenedettese. Di questo ringrazio i Caleidoscopio che di nuovo e in maniera sempre più interessante conducono delle stagioni teatrali, in un teatro che non ha nulla in meno rispetto ad altri contenitori della zona. A noi, l’onere e l’onore di comunicarlo e di promuoverlo”.

IL PROGRAMMA

TEATRO PROSA

9 novembre 2019 ore 21.15 

FUOCHI

di Teatro dell’Orsa con Monica Morini

7 dicembre 2019 ore 21.15

DONNE DU DU DU

di e con Cristiana Castelli

14 dicembre 2019 ore 21.15

VOLEVO SOLO FARE AMLETO

di e con Stefano Tosoni

25 gennaio 2020 ore 21.15

RACCONTI STONATI

con Piergiorgio Cinì, Beatrice Bellabarba, Luigi e Marco Ferrara   

29 febbraio 2020 ore 21.15

GLUTEN FREE

di e con Jessica D’Angelo e Sara Cavalieri (vincitori della vetrina di arte contemporanea “Vuoti d’aria 2019” – categoria danza d’autore)

28 marzo 2020 21.15

ZONA ROSSA

di e con Eleonora Greco 

TEATRO RAGAZZI

24 novembre 2019 ore 17

MESSAGE IN A BOTTLE

dell’Associazione Aria di circo 

12 gennaio 2020 ore 17

PAOLO DEI LUPI

di e con Francesca Camilla D’Amico   

16 febbraio 2020 ore 17

HANS DETTO “EL GRETEL”

di Teatro Di Onisio

15 marzo 2020 ore 17

MUSI LUNGHI E NERVI TESI

dell’Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata – ATGTP

Fino al 9 novembre sarà possibile acquistare gli abbonamenti presso il botteghino.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.