SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Questa sera alle 17 si svolgerà l’assemblea dei soci del Centro Agroalimentare, in un contesto tesissimo dovuto alla decisione della Regione Marche di liquidare le proprie quote, e quindi con il rischio concreto di ridurre il proprio valore in sede di contrattazione, mentre il Collegio dei Revisori per la terza volta ha bocciato l’attuale bilancio del Consiglio di Amministrazioni con accuse molto dure.

“Il Collegio è spaccato – afferma Urbinati alla vigilia dell’incontro – E questo è un segnale. Inoltre uno dei due revisori ha questo ruolo da 10 anni e non ha mai segnalato problemi quando i bilanci chiudevano con centinaia di migliaia di euro di perdita, mentre adesso che siamo in pareggio o quasi accade tutto questo. Il Collegio però non è conforme alle disposizioni della Legge Madia sulla parità di genere e non vi si è adeguato, per me dunque è illegittimo”.

“Se le decisioni assunte saranno confermate, mi rivolgerò alla Corte dei Conti per danno erariale” continua. Per Urbinati, “la decisione di bocciare il bilancio è politica”. Ascolta cosa ha detto in conferenza stampa nel nostro video.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.