GROTTAMMARE – Appuntamento culturale.

Quinto appuntamento per la 25a stagione dell’Associazione Blow-Up di Grottammare intitolata “Cinelocomozioni” e dedicata al viaggio, la più grande avventura dell’umanità.

Giovedì 31 ottobre, presso l’Ospitale, Casa delle Associazioni, a Grottammare Alta, ci sarà la proiezione di un film meraviglioso, sicuramente la migliore commedia americana degli ultimi vent’anni, Little Miss Sunshine di Jonathan Dayton e Valerie Faris. Sheryl, moglie e madre per vocazione, alle prese con il secondo matrimonio, fatica a reggere le fila di un nucleo familiare piuttosto complicato: Richard, marito/padre alla ricerca ossessiva di un improbabile successo editoriale, Dwayne e Olive, rispettivamente adolescente ribelle e mini-reginetta di bellezza di provincia, il nonno, cacciato dalla casa di cura perché cocainomane, e, ultimo in ordine di arrivo, lo zio Frank, fratello di Sheryl reduce da un tentato suicidio.

Una sgangherata famiglia, quella degli Hoover, che si ritroverà in viaggio su un cadente pulmino verso il concorso di bellezza per bambine più famoso della California, Little Miss Sunshine, per cui la piccola Olive è stata selezionata. E sarà proprio l’esperienza del viaggio con le sue complicazioni a far emergere tra i membri della famiglia un rinnovato spirito di gruppo. Con una sceneggiatura perfetta nei suoi ingranaggi e una caratterizzazione dei personaggi profonda ed equilibrata il film riesce a raccontare con delicatezza ed ironia le conflittualità di una famiglia americana senza rinunciare ad una corrosiva critica sociale e culturale. Assolutamente imperdibile.

L’ingresso è gratuito con tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2019-2020, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta velocemente all’ingresso. La tessera F.I.C. consentirà di partecipare liberamente a quasi tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.