SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ho parlato con l’arbitro chiedendogli se aveva qualcosa contro di noi, mi ha risposto che il rosso l’avrebbe dato anche a campo avverso” commenta ocsì la gara Franco Fedeli.

Il presidente sulle tre sconfitte consecutive: “Con il Verona era davvero una sconfitta immeritata, con errori gravi dell’arbitro. Saremmo andati a Padova con un altro spirito. E’ chiaro che adesso ci sono dei problemi, mancheranno anche Rapisarda e Santurro. Non do niente per perso, serve andare a giocare a Reggio con la determinazione che abbiamo, possiamo giocarcela se recuperiamo qualche uomo”.

Rammaricato? “Al di là della partita non sono rammaricato, forse è una delle poche volte che mi capita, è una sconfitta che ci poteva stare. L’avversario non c’entra, c’entrano i problemi che abbiamo in questo momento: questa squadra al completo se la gioca con tutti”.

Intervento sul mercato per un portiere? “E chi prendiamo? Gli scarti degli altri? Spero che Santurro smetterà di fare cavolate prima o poi”.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.