SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Narrare narrarsi” è il nuovo stage di teatro con Monica Morini proposto dall’associazione teatrale Caleidoscopio al cineteatro San Filippo Neri.

Lo stage è rivolto a chiunque abbia dai 16 anni in su e si svolgerà il 7 e 8 novembre dalle 18.30 alle 22. Il costo è di 60 euro a persona.

Con la partecipazione a questo evento, si ha diritto ad un biglietto omaggio per un qualsiasi spettacolo della stagione teatrale in corso.

Monica Morini è attrice, autrice e regista del Teatro dell’ Orsa. Conduce da anni un percorso di ricerca sul teatro di narrazione, con corsi rivolti ad attori insegnanti e genitori in collaborazione con biblioteche, Scuole e Università.

All’interno dello stage si approfondirà l’arte dell’ascolto e della narrazione, un tempo e uno spazio per avvicinare le storie, per intrecciare memoria e  immaginazione.
La narrazione si coltiva in un’attitudine che richiede tempo e fatica: l’ascolto.
La narrazione è il luogo di relazione privilegiata e di riconoscimento del valore dell’altro. Nella narrazione attingiamo ai serbatoi di memoria e immaginazione, creiamo ponti e legami di senso.
Solo chi ha saputo ascoltare sa poi raccontare, solo chi ha molto osservato sa riportare all’altro ciò che ha visto. Come vasai, si impara a narrare narrando, modellando docili la materia incandescente del racconto, che sempre prende nuova forma sotto gli occhi di parla e di chi ascolta.
La narrazione di storie si nutre di contatto e di intimità. Si impara a narrare, incantandosi come solo i bambini sanno fare. La voce è musica fatta di corpo, un corpo che può vibrare di memoria e immaginazione.
Non ci sono segreti, c’è un tempo e uno spazio che possiamo concederci, un tempo per ascoltare, per immaginare, per intrecciare parole. E’ un tempo rotondo, è uno spazio rotondo, il cerchio delle storie, ci si stringe come in un nido si cova quello che c’è.

Uova di esperienza e immaginazione.

Per info: 338 3894018 (Chiara)

Fb Cineteatro San Filippo Neri

Sito www.cineteatrosanfilipponeri.com


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.